spacer.png, 0 kB

 

        Festa

spacer.png, 0 kB
 

17 Febbraio 2008

.....per tutti quelli che hanno creduto nel progetto ............

.....per tutti quelli che sono amici o parenti dei matti sopracitati.........

....una giornata tra le colline del Verdicchio di Matelica, portatevi un astemio che guida.

 
 
Racconto del primo grande pranzo sociale di Ondanomala

 

Si prevedeva una affluenza oceanica di 69 persone, e fino alla sera prima non ci erano giunte voci di defezioni. Ma la mattina del grande evento mano a mano che ci si avvicinava al punto di incontro giungevano telefonate di giovani marinai in balia dell'influenza, alla fine ben 19 defezioni causate del flagello di stagione.

I 50 sopravissuti giungevano sani e salvi alla Tenuta Montepulschio dove un vino sublime e degli ottimi assaggini facevano da preludio al pranzo sociale. L'aria gelida che scendeva dai monti attorno a Matelica era attenuata da uno splendido sole che rmetteva in risalto gli splendidi colori della campagna marchigiana

alcuni momenti passati alla Tenuta li potrete vedere in queste foto

Il passo successivo, per dei mangioni come la gente di mare, è il sedersi a tavola dove tra tagliatelle al castrato, lasagne e tanta ciccia innaffiata dal buon vino della zona di Matelica  si è consumato l'ennesimo sacrificio in onore della nascita di Ondanomala.

Un grande ringraziamento all'ospitalità genuina dell'agriturismo IL CASATO che abbiamo completamente colonizzato

ecco i mangioni nelle varie sale dell'agriturismo

Una mappa della zona per chi volesse andare


 

.
 
 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB